Progetto Industry 4 School

Il progetto Industry 4 School nasce per fronteggiare la carenza di manodopera specializzata nel settore metalmeccanico.

Il gap tra il mondo della scuola e quello del lavoro in questo settore è ampio: per essere competitive le aziende investono in sistemi produttivi ad alto contenuto tecnologico, che richiedono competenze professionali specialistiche, mentre la scuola non ha a disposizione le risorse finanziarie necessarie per l'acquisto di attrezzature aggiornate per allestire i laboratori.

Tre imprenditori lungimiranti hanno cercato una soluzione a questo problema.

- Marchetti Gianluca di M.T. S.r.l.

- Alessandro Pettinari di FomIndustrie S.r.l. e

- Pietro Donati di Universal Pack S.r.l.

tre aziende leader nei propri settori e in continua espansione, situate nella zona industriale di Cattolica - San Giovanni in Marignano, in collaborazione con tre istituti scolastici

- ITTS O. Belluzzi - L. Da Vinci di Rimini

- ITIS E. Mattei di Urbino

- ISISS P. Gobetti - A. De Gasperi di Morciano di Romagna

hanno dato vita ad un progetto innovativo, che mira a coniugare la valorizzazione del capitale umano con lo sviluppo economico del territorio.

60 ragazzi delle classi IV e V due volte alla settimana, al di fuori dell'orario scolastico, si recano in ognuna delle tre aziende, suddivisi in due cicli: ogni ciclo prevede 16 ore in ogni azienda, per un totale di 48 ore per ciclo.

In azienda i partecipanti sperimentano direttamente attrezzature e tecnologie all'avanguardia, affiancati da personale altamente qualificato. progettazione meccanica, elettrica ed elettronica, meccanica, software, sicurezza e qualità sono gli ambiti interessati dal progetto.

Ad esempio, in M.T. i ragazzi hanno la possibilità di essere formati su due simulatori di macchina utensile forniti da DMG Mori Giappone, attraverso cui possono imparare la programmazione utilizzando un'interfaccia che ripropone esattamente un tornio e un centro di lavoro di ultima generazione. Partendo dal disegno d'officina, vengono loro illustrate tutte le fasi del processo, dalla stesura del part program fino alla simulazione della lavorazione.

Si tratta di un'esperienza concreta nel mondo del lavoro, svolta in aziende leader e innovative, che vuole dare ai partecipanti la possibilità di apprendere conoscenze specifiche finalizzate alla valorizzazione del proprio talento e alla realizzazione professionale, vivendo "da dentro" tre diverse realtà del settore metalmeccanico.

Inoltre per ogni istituto scolastico è previsto un premio destinato al partecipante più meritevole ed è stata istituita una borsa di studio per gli studenti migliori che intendono proseguire gli studi universitari alla Facoltà di Ingegneria.